Be legalmente hai ragione, hanno fatto un contratto con la casaleggio e lo devono rispettare, senza pensare, devono solo eseguire, diversamente multa.NON VI RICORDATE BENITO ARMATEVI E PARTITE ALTRIMENTI SPARITE..

Beppe Grillo attacca i fuoriusciti e traditori M5S sul blog: “Ancorati a poltrona, senza zavorre faremo meglio. Introdurre vincolo di mandato”

“In questi anni, e anche negli ultimi tempi, ci sono state persone elette con il nostro simbolo che hanno deciso di andarsene. Le motivazioni sono sempre ridicole, un copia-incolla delle balle dei giornali. La cosa che li accomuna tutti è l'”effetto cadrega”, che è la vera ragione del tradimento. Ognuno si è ancorato alla sua poltrona e al suo stipendio fregandosene di essere stato eletto con un simbolo e un programma che hanno tradito e senza il quale non sarebbero mai arrivati dove sono”.

Lo scrive, in un post sul blog, Beppe Grillo, che sottolinea: “Il M5S senza queste zavorre può solo fare meglio. L’unico modo per eliminare l'”effetto cadrega” è il vincolo di mandato”. “Chi tradisce gli elettori e non è più d’accordo con il programma per il quale è stato eletto, se ne torna a casa e lascia spazio al primo dei non eletti”, aggiunge Grillo.

“I deputati, dunque, esercitano la rappresentanza dell’INTERA NAZIONE e non dei singoli cittadini, e ancor meno dei partiti, delle alleanze, dei movimenti o di qualsiasi altra forma d’associazione organizzata con il fine di ottenere voti per essere eletti membri del Parlamento italiano. L’assenza di vincolo di mandato rende legittimo per i parlamentari il passaggio a un gruppo parlamentare diverso da quello originario, relativo alla lista di elezione.” Ehi, Belìn, sai leggere?Oppure ti fai traslare da Giggggino ‘o congiuntivo?

Il vincolo di mandato è la solita scemenza grillesca. Faccio un esempio:In primavera ci fu il caso delle unioni civili.Quale era il mandato elettorale per i 5s?Boh. Quale decisione fu presa dalla diretta in streaming dal movimento? Nessuna.Decise il panzone per tutti dopo le solite giravolte da ubriaco!
Quindi gli adepti di cosa stanno parlando?

Il vincolo di mandato non lo vogliono rispetto agli ELETTORI ma rispetto alla dirigenza del movimento.
Altrimenti scrivano tutte le leggi che il parlamentare si impegna ad approvare articolo per articolo e comma per comma e il parlamentare si impegna ad approvare TUTTE E SOLE QUELLE LEGGI nel corso del mandato. Cosi’ il mandato all’elettore e’ chiaro.
E’ troppo comodo invece nascondersi dietro generici “programmi” e “principi” (assecondabili all’interpretazione che fa comodo al momento) e a “regole” che vengono cambiate dalla mattina alla sera, sempre secondo il comodo della dirigenza.
E’ troppo comodo tenere sotto lo stesso ombrello gente che ha idee politiche completamente opposte facendo a tutti credere che il movimento e’ in piena sintonia con i loro voleri.

Però se è il proprietario della baracca a fare il contrario del programma (vedi adesione all’ALDE senza dibattito e senza chiedere a nessuno) allora va bene. Movimento barzelletta, fatto di giri di amici, amici degli amici e parenti, dovunque.Il problema non esiste. Quando serve, un piccolo cambiamento al “non statuto” adeguato alle esigenze, una votazione farsa su la piattaforma Rousseau e tutto diventa perfettamente corretto, onesto e trasparente.A dira la verità cadrega, poltrone e carriera finora le garantisce solo la fedeltà canina al capo, anche se sei una nullità.Voglio proprio vedere i vari diballista, dimail ecc. se dopo i 2 mandati (da miracolati) lasciano il posto e tornano a racimolare monetine nelle fontane.

E questo oscuro personaggio sarebbe contro ai “nominati”.Grillo non vuole dei “nominati”, vuole dei burattini pronti a piegarsi ad ogni suo capriccio od esigenza, al suo confronto persino Berlusconi è un sincero democratico….se la ricordano i grillini la cagnara che hanno fatto sul diritto dei cittadini di scegliersi i propri rappresentanti? beh, si “sono spiegati male” …intendevano i rappresentanti della srl di milano.Questo figuro pregiudicato ignora che il vincolo di mandato è incostituzionale. Il vincolo di mandato è una clausola dittatoriale e liberticida. Con questi 5SS si ritorna al peggior fascismo. Viva la libertà.Il bello e che non è che non lo sa, lo ignora di proposito. Ci sono tante altre cose che non sa, ma d’altra parte è un comico (oramai a parabola discendente) che pretendiamo?!

Di tutte le norme costituzionali l’art. Art. 67: “Ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato.” costituisce la più fondamentale e principale tutela contro la dittatura.Il fatto che Grillo non se ne renda conto o, peggio, che pur rendendosene conto, lo avversi per promuovere le sue finalità politiche è fatto di gravità inaudita e dà la misura del vero valore della tanto sbandierata difesa della “Costituzione più bella del mondo” da parte dei grillini.
Non si tratta delle presunte violazioni di aspetti collaterali della Carta Costituzionale da parte di un politico spregiudicato come Renzi. L’introduzione del vincolo di madato costituirebbe il totale sovvertimento della Costituzione e del funzionamento di qualunque democrazia rappresentativa degna di questo nome. C’è solo da sperare che i suoi elettori emergano finalmente dallo stato narcotico in cui si trovano e se ne rendano conto prima che sia troppo tardi.

Il film sulle incoerenze 5 stelle dimostra che anche per i 5stelle la politica non e’ immobile, si puo’ vedere come incoerenza ma si puo’ vedere anche come cambiamento/evoluzione, io sono per la seconda,quanto alla richiesta del m5s sui cambi di casacca, io credo si debba riflettere sulla questione: una qualche normativa in proposito andrebbe elaborata. il caso Pizzarotti e’ un errore dei m5s, dovevano impegnarsi per convincerlo a restare, per quello che ho leggo se ne e’ andato a malincuore.

Il vincolo di mandato è la solita scemenza grillesca. Faccio un esempio:In primavera ci fu il caso delle unioni civili.Quale era il mandato elettorale per i 5s?Boh. Quale decisione fu presa dalla diretta in streaming dal movimento? Nessuna.Decise il panzone per tutti dopo le solite giravolte da ubriaco!
Quindi gli adepti di cosa stanno parlando?

Vero che il vincolo di mandato è incostituzionale ed è anche giusto così. Comunque per tagliare la testa al toro la soluzione sarebbe semplice: un deputato deve essere libero di votare contro il suo partito se lo ritiene giusto, ma dal minuto successivo al suo voto decade da parlamentare. Se sono stati i grandi ideali e non la poltrona a spingerlo a votare in quel modo, sono sicuro che non avrà alcun problema a farlo.Pur troppo non c’è modo di arbitrare questa questione senza modificare la costituzione. Ripeto dovrebbe essere un gentleman management ma non succederà mai…..ma stando alla idea sovra citata allora Bersani&C si dovevano dimettere. Per come la penso non mi sarebbe dispiaciuto ma vi sembra corretto e democratico?perciò la proposta sovra citata e’ del tutto equivalente al vincolo di mandato, e quindi e’ incostituzionale, una legge del genere verrebbe immediatamente fatta a pezzi dalla Corte Costituzionale.L’unico modo e’ modificare la Costituzione piu’ bella del mondo, ma sfido chiunque a provarci e a riuscirci per i prossimi 50 anni.Remember il 4 dicembre?

Ma il grande Puffo, non era il difensore a spada tratta dellla costituzione? A me pare di ricordare che il vincolo di mandato non esiste, e allora come la mettiamo?Ok Grillo giravolte le fa tutti i giorni,si puo’ sempre cambiare, sia in meglio che in peggio, ma dubito che stante le cose questo non avverrà’ mai, di sicuro non nel breve periodo,dove trova i 2/3 del parlamento disposto a farlo? e se si va a referendum pensa che tali modifiche passerebbero? io ritengo di no e penso che per i prossimi 50 anni nessuna modifica Costituzionale sara’ possibile.ma posso anche sbagliarmi.il tempo ce lo dirà.

Il padrone li vuole vincolati. Vincolati a lui, obbedienti a lui. Anche quando, in neanche 12 ore sono passati, in Europa, da anti europeisti a europeisti convinti e poco dopo ritornare anti europeisti. A quale mandato dovrebbero essere vincolati, se non all’obbedienza supina? E’ sempre la solita minestra, chi non è autorevole diventa autoritario.Grillo non chiedere troppo dai tuoi elettori gli hai chiesto di votare di pancia poi da quello che è successo di tapparsi il naso non esagerare in fin dei conti sei un comico trombato dalla rai accontentati di quello che hai una domanda quanto ti è costato fare il blog grazie.

 

Be legalmente hai ragione, hanno fatto un contratto con la casaleggio e lo devono rispettare, senza pensare, devono solo eseguire, diversamente multa.NON VI RICORDATE BENITO ARMATEVI E PARTITE ALTRIMENTI SPARITE..ultima modifica: 2017-01-30T18:34:49+00:00da bezzifer
Reposta per primo quest’articolo