Si puo’ metterla come si vuole, ma una cosa e’ certa: Di Maio ha fatto la sua solita figura di…M…A.

Sergio Pirozzi, sindaco di Amatrice, contro Luigi Di Maio: “Con il suo tour fa speculazioni politiche”

DI MAIO PIROZZI

“Io sono preoccupato. Primo, in questo momento forse si sta ragionando, non solo su Amatrice, solo sul possesso e sulla roba. Secondo, pure qui c’è un certo mondo che fa speculazioni politiche. E non va bene, soprattutto in un momento in cui una parte dell’Italia è in difficoltà”. Lo ha detto il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi.M5ss con Di Maio.ha fatto venire qui tutti i parlamentari per migliorare la gestione dell’emergenza. Oggi scoprire di tour fatti per portare le istanze dei cittadini mi sembra una cosa che mette anche in cattiva luce il lavoro di tanti sindaci e di un’intera classe politica che per una volta ha votato il decreto terremoto”.

A me il messaggio del sindaco sembra fin troppo chiaro: A di Maio non vanno giù gli sforzi (naturalmente doverosi come appunto il varo del decreto)che si fanno per la gente colpita dal terremoto; il Luigino vuole boicottarli perchè vuole speculare politicamente da buon sciacallo quale in più occasioni si stà dimostrando di essere.Si trovi un laoro piuttosto.Bravo sindaco ,il movimento di Grillo per come specula e per quanto sono inopportuni anche in momenti difficili sono la piu’ grande vergogna per l’talia.Dei veri sciacalli e in più hanno la presunzione arrogante di voler fare credere che loro potrebbero “di fatto”fare meglio.Gli sciacalli fanno parte del paesaggio quando ci sono sciagure come questa . ma ci sono anche le jene, che mangiano le carogne, attirano gli avvoltoi e tutti insieme, jene, sciacalli, avvoltoi banchettano ferocemente sui cadaveri inespolti delle nostre miserie. Quelli che difendono queste bestie sono bestie anch’esse, perchè condividono con esse la loro natura feroce.

MA. da GRULLANDIA:E’ terribile. Metà italia è in ginocchio e questo sindaco si permette di lamentarsi…. E i pennivendoli servi del sistema si permettono pure di CRITICARE PERSONAGGI TIPO come questo.Certo.Quando un sindaco si lamenta dei politici deve essere etichettato come “gossip” e censurato… Ci vorrebbe gente come voi alla direzione di queste esigenze! E’ vero, i parlamentari erano già venuti, ma avevano mandato un resoconto via e-mail a Di Maio…. e questi sono i risultati….ei GIGINO mA vale anche per gli altri sindaci delle città terremotate… Vietatissimo lamentarsi!

Questo ritardato mentale che hanno nominato vice-presidente della Camera si comporta da quello che è: uno SCIACALLO! Se Di Maio vuole rendersi utile vada a votare il decreto per i teremoti.
L’inutilità del tour turistico dimostra che il soggetto ha solo bassi fini elettorali; e se non vuol votare neppure il decreto almeno spali la neve.E.Se Giginio Di Maio non è contento di come vanno le cose in Italia si dimetta pure lui e non ne parliamo più.Ma e’ in visita come deputato grillino o come vice-presidente della camera? cioe’ le note spesa come le giustifica? attivita’ politica sul territorio (propaganda) o attivita’ istituzionale?

MA CAVOLO:Un parlamentare avrà pure il diritto di andare a vedere com’è la situazione no?
E poi Di Maio ne ha bisogno… se lo merita… con tutti i casini che gli sono capitati il minimo è lasciarlo andare dai terremotati a farsi raccontare quanto cattivi sono gli altri politici, a dire “eh lo so” e se qualcuno gli fa notare che loro ( il m5s ) non hanno fatto nulla per migliorare la situazione, può sempre dire che loro sono all’opposizione, che non possono fare granchè… ecc ecc… insomma, facciamogli vivere qualche momento felice a questo povero ragazzo!

Ma 5 giorni fa ci aveva provato anche Di Battista, scendendo dai terremotati che manifestavano, pensando di prendersi abbracci e applausi… eppure anche allora gli è stato rinfacciato di fare passerelle mediatiche… lui si è giustificato dicendo “Noi siamo all’opposizione, il timone è in mano al governo”… non proprio una figura elegante…Però capisco che Di Maio che va a trovare i terremotati è un’immagine che scalda il cuore… Me lo immagino che avanza verso la folla che lo acclama e tra baci e abbracci dichiara “vi capisco, anch’io adesso mi faccio pagare vitto e alloggio dallo stato… raccontatemi i vostri problemi… adesso siamo all’opposizione ma un giorno….”

Ma dai…magari quel Decreto lo sdoganeranno appovato dai cinque sgrullati, dopo la passerella di Giggggino ‘o congiuntivo.Doppio SCHIAFFONE.Uno al Dibba, direttamente dai terremotati a manifestazione sotto Montecitorio.L’altro, dal Signor Sindaco Pirozzi, al ‘Congiuntivo in Pectore’.
Franchezza e lucidità dell’uno sono in antitesi con manfrina e ruffianesimo dell’altro.
E magari a Roma ‘qualcuno’ prega per una scossa del settimo… ‘ansai quanti mijoni ariveno…’

“Infine, il chiarimento tra i due. «Ho sentito al telefono il vicepresidente Di Maio e ci siamo chiariti», ha detto Pirozzi, «confrontandoci ho compreso il senso della sua visita tra i cittadini colpiti dal terremoto sulla costa adriatica e dell’entroterra, ed è stata un’iniziativa che aveva uno scopo costruttivo, ha incontrato i sindaci che rappresentano le istituzioni».

Si puo’ metterla come si vuole, ma una cosa e’ certa: Di Maio ha fatto la sua solita figura di…M…A.ultima modifica: 2017-01-31T11:04:13+00:00da bezzifer
Reposta per primo quest’articolo