Urne aperte in tutta Italia per la sfida a tre.Possono partecipare al voto gli elettori che avendo diritto e che “dichiarino di riconoscersi nella proposta politica del Partito”

  Dalle 8 di stamani, e fino alle 20, è aperto il voto per le primarie per la scelta del segretario del Partito democratico. I seggi in tutta Italia sono circa 8 mila e 200 quelli all’estero. Tre i candidati in campo, su cui si sono già espressi gli iscritti nei circoli. Il segretario uscente Matteo Renzi (che ha ottenuto … Continua a leggere

CI SIAMO:Non solo Emiliano, Orlando e Renzi: tutte le altre sfide delle primarie Pd

  OGGI:Domenica 30 aprile il popolo dem sarà chiamato a esprimere la sua preferenza tra i tre candidati alla Segreteria nazionale. I cittadini che si recheranno ai gazebo allestiti nelle piazze italiane, però, dovranno anche scegliere i volti che andranno a rappresentarli nell’Assemblea nazionale, l’organismo attualmente presieduto da Matteo Orfini. Gli elettori avranno a disposizione una sola scheda e potranno esprimere il … Continua a leggere

Quanto livore…come un giornaletto di provincia. Ma la notizia del nuovo attacco di Grillo ai giornalisti dove sta?

Pd, il giorno delle primarie al minimo storico. Per la prima volta meno di due milioni al voto.Secondo il FALSO QUOTIDIANO. E non contento continua:Nel 2013 l’ex segretario diceva: “Sotto il milione e mezzo è una sconfitta per tutto il partito”. Ora tutta la dirigenza uscente rassicura: “Sarà una festa”, “Abbiamo già vinto perché gli altri partiti non le fanno”. … Continua a leggere

Di maio :”non prendo lezioni da Grasso” .Di grazia, facci sapere chi e’ colui da cui prendi lezioni e che ti ha forgiato cosi’sapiente e colto.

Migranti-Ong, botta e risposta Di Maio – Grasso: “Da lui no lezioni”. Il presidente del Senato: “Quante lacune, Luigi impara” Le polemiche scatenate dal procuratore di Catania, Carmelo Zuccaro, sulle attività delle organizzazioni non governative nel recupero di migranti non spaccano soltanto le opinioni all’interno del governo. Addirittura scatenano un’infuocata polemica a distanza anche tra la seconda carica dello Stato e … Continua a leggere

I nemici della libertà di stampa sono i giornalisti che di fronte a un dato di realtà contrario ai loro pregiudizi o alla loro visione delle cose, invece di rifletterci lo ignorano, lo sminuiscono, lo negano …

Questa mattina sulla “TV la sette”, vi era “LETTA” che pontificava sulla necessità di dire la “VERITA’”… solo la sua, però . Ossia quella in auge nelle segrete stanze del “POTERE di COMANDO della “UE “. E meno male che Trump c’è ! “Trump-Xi Jinping, PROVE di DIALOGO AD ARMI SPIANATE”. Il primo incontro tra il nuovo padrone della Casa … Continua a leggere

I nemici della libertà di stampa

«Esistono molti modi diversi per bruciare un libro: e il mondo è pieno di gente che corre su e giù con i fiammiferi accesi». (Ray Bradbury) Come al solito anche le associazioni di giornalisti sono delle lobby, al pari di quelle dei magistrati, medici, avvocati, notai, farmacisti o tassisti. Spesso strutturate come logge o cordate di potere o gang e … Continua a leggere

Si mugugna a Torino contro Chiara Appendino !

È finita la luna di miele fra Torino e Chiara Appendino? La grillina, da pochi mesi nominata da un’indagine del Sole 24 Ore “sindaco più amato d’Italia”, si ritrova oggi accerchiata dagli oppositori. E non per modo di dire. La novità è che non sono più soltanto i politici di opposizione a contestarla: anche i sindacati hanno rotto gli indugi, organizzando … Continua a leggere

Loro sono la Verità e gli altri i corrotti: sta qui la radice dell’intolleranza

L’ossessione di Beppe Grillo per i giornalisti e in generale per l’informazione ha ormai definitivamente contagiato anche il suo cameriere più brillante, Marco Senza Ritegno Travaglio. Il virus covava da tempo, lo sappiamo, ma è stato il rapporto annuale di Reporter senza frontiere sulla libertà di stampa a farlo esplodere: perché in quel rapporto, che pure segnala un miglioramento netto … Continua a leggere

Beh, ma volete anche un minimo di coerenza??? Ma che pretese!! Qui c’è da lucrare qualche voto a destra, mica si può perdere tempo con tali sottigliezze…Col vento… cambiano le ROTTE

Quando M5s chiedeva di dare soldi ai “paperoni” delle Ong che salvano i migranti Il grillino Corrao nel 2015 tesseva le lodi del Moas. “Quella che sto per raccontarvi è una storia veramente eccezionale, che ho potuto toccare con mano al largo di Lampedusa”. Chi parla è un grande difensore delle Ong che salvano vite in mare, quelle che in … Continua a leggere

Questa è bella…il fascistello dibba che ‘lavorava’ nella cooperazione internazionale. E’ proprio vero che le mele marcie sono ovunque.

“Ho visto cooperanti fare la bella vita” Di Battista su Facebook: “Sulle ong vogliamo chiarezza, perché dobbiamo essere considerati razzisti?” PURTROPPO:In Italia abbiamo visto un “ebetino” a 5 Stelle diventare parlamentare e fare la bella vita per cinque anni. Il nome? DI BATTISTA…..VERGOGNA! Bene , nomi cognomi e Ong altrimenti è la solita fuffa. Sti peppinielli dai magistrati agli operai … Continua a leggere