Perchè è pieno di ignoranti che si sentono in diritto di esprimere il loro stupido parere?

Apri Facebook e trovi post condivisi in cui si parla di terrapiattismo, scie chimiche, guarigioni miracolose, popoli sterminati per via dei vaccini, complotti internazionali, sistemi di controllo climatico, per causare terremoti e vari “quello che nessuno vi dice” a riguardo di improbabili scoperte che rivoluzioneranno il mondo ma che le Lobby fanno di tutto perchè la notizia non si diffonda.

 Ma questi analfabeti funzionali prima non esistevano ?

Per capire come si è evoluto il mondo della comunicazione e su come si sono formate le cosidette “Nuove Forze Politiche 2.0” bisogna andare indietro di circa 20 anni, quando Facebook non aveva ancora invaso le nostre vite e quando internet al massimo offriva qualche chat per rimorchiare e poco altro.

Ci si vedeva in un pub, al bar o un ristorante e si chiacchierava, scherzava e in fondo ci si confrontava su qualsiasi argomento che fosse una bella ragazza o ragazzo, sport, politica e società. Se all’interno del gruppo fosse comparso uno (lo chiameremo MARIO) che, alzando la manina per intervenire avesse detto :

“Siete tutti degli imbecilli e non volete capire che la terra e piatta e che l’uomo sulla luna in realtà non ci è mai stato ed era solo una finzione cinematografica”

….nella migliore delle ipotesi sarebbe stato deriso, allontanato e non più invitato ad uscire con loro, a meno che non servisse uno con cui sfogarsi per prenderlo in giro.

Ora immaginatevi quella persona… Sola, isolata, non compresa che si sente diversa e emarginata (la stupidità causa tutto questo…) che si sente irrealizzata e non riesce ad emergere. Una persona che fallisce con gli amici, in amore e persino sul lavoro. Ma essendo stupido non si prende le responsabilità, non cerca un’autocritica per migliorarsi e quindi inveisce contro fantomatiche forze oscure che lo odiano e sono la causa della sua emarginazione.

La svolta dei social

A questo punto Mario apre facebook e legge di una persona che abita a 600km da casa sua che sostiene alcune delle sue tesi. EUREKA!!!! Non si sente più solo, qualcuno potrebbe capirlo e può finalmente parlare con una persona senza che questa la prenda per il sedere o gli faccia notare quanto scarso sia di capacità sinaptiche.

Si scrivono, si abbracciano virtualmente come due persone che scoprono improvvisamente di non essere stati l’ultimo essere umano sul pianeta dopo un disatro planetario e decidono di creare un gruppo. A questo gruppo iniziano ad aderire tutti gli emarginati e falliti e non sono mica pochi. Iniziano a essere migliaia di migliaia e per loro inizia il senso di rivalsa.

“Se non sono più solo io a pensare queste cose, allora ci deve essere del vero (senza nessun fondamento scientifico ovviamente…ma tanto non lo capisce) e quindi adesso farò vedere a tutti  che si sbagliavano e dimostrerò che i Vaccini causano autismo”

I motori di ricerca bisogna saperli usare….. Se io cerco (provateci) qualsiasi cosa che possa confermare una mia personale teoria la troverò sempre, per esempio provate a cercare “Cicciolina è vergine” oppure “Il cavalo che parla” o persino un “Di Maio non sbaglia un congiuntivo”. Riuscirete a trovare qualsiasi cosa, ma una persona che ha un quoziente intellettivo superiore a quello di un Platelminto sa che per verificare la validità di una notizia o di una teoria, bisogna anche leggere i pareri opposti per poter trarre una conclusione.

E invece Mario inizia a condividere articoli e post di siti come “ve lo dico io” o “No Censura” al solo scopo di creare caos come forma di autogiustificazione per la propria stupidità. Sono diventati tanti e si sono trovati e si fanno forza.

Fidatevi che se si creasse un gruppo “Uomini con il pisello più piccolo di 8cm” inizierebbero anche loro a condividere articolo in cui “Lo dicono le Porno Star!!! Più piccolo è meglio” o che avere il pisello piccolo allunga la vita e che i sottodotati sono le persone più intelligenti e di successo del mondo.

Mario fa parte di quella categoria di sottodotati intellettuali. Quelli che sono sotto gli 8, ma contando il numero di neuroni che a malapena servono a mantenere attive le funzioni vitali basilari.

Inutile spiegargli la verità

Non ci perdete tempo. L’ho fatto io per tantissimi anni e spiegare al pirla di turno antivaccinista che tutto ciò che afferma è sbagliato e che le notizia che riporta sono tutte bufale (citandogli le fonti) non serve a nulla. Mario ha bisogno di credere in se stesso e si è creato una nicchia da cui non vuole uscire perchè sa che è inadeguato ad affrontare il mondo reale. Credere che ci sia un complotto contro di lui, lo aiuta ad accettarsi e neghera fino allo stremo un qualsiasi confronto logico, pur di non dover guardarsi allo specchio e scoprire che non ha nemmeno la capacità di riconoscersi.

E adesso…KONDIVIDI SE SEI INDIGNATOOOOoOHHHH !!!!11!!1!!!

Perchè è pieno di ignoranti che si sentono in diritto di esprimere il loro stupido parere?ultima modifica: 2017-08-09T15:56:45+00:00da bezzifer
Reposta per primo quest’articolo