Bisognerebbe scrivere in premessa dell’articolo: “Attenzione la lettura può determinare crisi di claustrofobia, oltre a indurre tachicardia e vomito”

Aiuto, sono tornati gli zombie della politica.Il nuovo protagonismo di Berlusconi e Prodi? Solo l’anticipo della valanga di déjà vu con i volti della Prima repubblica. Ma dalla nostalgia si rischia di scivolare nell’horror

Aiuto, sono tornati gli zombie della politica

Come siete distratti voi de “L’Espresso”. Gli zombie della politica erano usciti dalle tombe già in autunno, per fare campagna al no in difesa dei propri interessi. Allora forse però facevano comodo ai simpatizzanti di Bersani e D’Alema.

Ecco spiegato il no al referendum. Non era vero nulla, hanno imbrogliato tutti gli elettori, sono solo zombie che ritornano.

Lacrime di coccodrillo di chi ha contribuito ad affossare il referendum. Dai Matteo continua l’opera di rottamazione ricacciali indietro il referendum li ha fatti risorgere ma noi li manderemo in pensione definitivamente

Hanno rovinato il paese delinquente di ard core in testa e non vogliono mollare lo scranno con annessi privilegi spero solo che il popolo italiano si sia stancato di questi zombi e cambi pagina .

La vergogna non ha limiti. Si rimettono in pista forse perché hanno paura di perdere in vitalizio? Si rimettono in pista per portare fuori gioco un possibile rinnovo della politica? Si rimettono in pista per forgiare  le menti malate ? Ma cari signori vecchioni e arteriosclerotici ( politicamente parlando naturalmente ) forse non avete ancora capito che i giorni dell’incanto  politico sono finiti. Non ci illuderete più con le vostre promesse. Dai il voto al nostro partito  e vedrai che con più forza in Parlamento riusciremo a rendere la vita ai meno abbienti , meno amara e con una prospettiva migliore. Una volta eletti  ……….hanno pensato solo ai propri privilegi e la conferma di tutto ciò è quello che si vede nella realtà : a parità di anzianità lavorativa, un lavoratore medio con un vitalizio di € 1.400 , lor signori eletti, con € 6.000  ( minimo) E’ finita. Siamo cambiati.

Certo che vedere Nello Musumeci, quello con la barba a  moschettone, filare come un agnellino dietro la Meloni, fa senso. E poi l’ingrassato e invecchiato Miccichè? Che faccia stanca!   E Saverio Romano? l’ex ministro più volte processato, dove lo metti?  Anche lui in bella mostra fra i “nuovi” . Dietro le quinte sicuramente lavora Totò Cuffaro.  Angelino? In Sicilia tutti smaniamo per lui. E’ l’uomo del momento. Manca Silvio Berlusconi, sembra che non stia tanto bene. E’ stato  veramente nella clinica di restauro cariatidi? La colpa è di Renzi. Se fosse stato minimamente esperto, avrebbe agito con maggiore diplomazia, senza colpi di testa, ed oggi questi “defunti” della politica sarebbero ancora tumulati nei loro loculi.

Abbiamo (avuto) un Presidente del Consiglio giovane, con una squadra di giovani che ha cercato all’interno del suo partito di “rottamarne” qualcuno ma …….NON È STATO APPREZZATO! Tutti contro, a prescindere! Ha cercato di proporre un rinnovamento ma gli italiani non l’hanno voluto, a prescindere! Tutti lamentano i problemi della burocrazia ma quando si è proposto di snellire il sistema (almeno provare), tutti contro, a prescindere! E allora ditemi che cosa vogliamo? Non ci va bene mai niente perché si argomenta, con più o meno chiarezza, che si può fare di più e meglio quindi tutti dietro ai nuovi Messia. Il problema non è l’età dei politici….

Bisognerebbe scrivere in premessa dell’articolo: “Attenzione la lettura può determinare crisi di claustrofobia, oltre a indurre tachicardia e vomito”ultima modifica: 2017-08-11T12:00:06+00:00da bezzifer
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento