Era ora ! Ed ora togliere alle ong la possibilità di fruire del 5 x mille.

Perché le ong hanno sospeso i soccorsi.La Libia, d’accordo con il governo italiano, ha proibito l’ingresso alle ong in una fascia di acque internazionali larga quasi duecento chilometri

Libia ONG

Il governo fa accordi per contrastare l’immigrazione irregolare.
Questo vuol dire (anche) impedire agli scafisti di portarli in mare e alle ong di recuperarli da questi ultimi. Perchè il loro scopo non era salvare vite ma portare in Europa (e cioè in Italia e sono in Italia) il maggior numero di persone possibile, indipendentemente da tutto e da tutti. Adesso che non possono più portarle in Italia ma “solo” salvarle dal naufragio, il gioco non vale la candela. Se non possono portarli in Italia (e solo in italia) che crepino pure.

POI:Il confronto presuppone la disponibilità ad ascoltare le idee altrui, fin troppo spesso si finisce per parlare a sordi veri e propri nazifascisti dell’accoglienza tout-court.

Sulla qualità della classe politica e dell’offerta vigente beh credo che tutti ne siamo responsabili.
Una cosa buona c’è però: la sinistra ideologica, quella dell’accoglienza a tutti i costi scomparirà alle prossime elezioni e forse inizieremo a ragionare di diritti e possibilità senza i paraocchi ma con magviore senso di responsabilità.

Certo l’alternativa è più campi di accoglienza per tutti, e più sbandati nelle stazioni senza possibilità nè futuro. Forse a qualcuno piacerebbe, sai a profittare da queste cose sono tanti.

Ma: Il discorso è più complesso e non è possibile banalizzarlo in questo modo.
L’immigrazione regolare è ammessa che tu venga dagli usa o dal gibuti.
L’immigrazione irregolare non è ammessa in italia come nel resto del pianeta.
Se io volessi entrare (o soggiornare in cerca di lavoro) in maniera irregolare in un altro paese, sarei suscettibile di espulsione non appena scoperto. E questo anche qualora quel paese fosse la Somalia.

Il mercato del lavoro è condizionato da mille variabili.
Un paese come l’italia che ha una disoccupazione al 12-13% (con un picco del 4% nelle fasce degli under30), ha necessariamete tempi differenti rispetto a paesi come la germania dove la disoccupazione è stabilmente sotto il 5%.
Le tempistiche di ricerca di un lavoro variano da paese a paese, da città a città, da lavoro a lavoro.
Pertanto credo sia impossibile discuterne (a maggior ragione con gli integralisti dell’accoglienza tout-court, incapaci di comprendere l’impatto che certi fenomeni generano sul tessuto sociale investito da una immigrazione irregolare senza controlli).
Quanto alle difficoltà di espatrio da determinati territori, mi rimetto alle tue vastissime conoscenze in materia, ti prego di illustrarmi in maniera dettagliata le procedure e difficoltà burocratiche che investono gli aventi diritto in ciascun paese africano.

Era ora ! Ed ora togliere alle ong la possibilità di fruire del 5 x mille.ultima modifica: 2017-08-14T16:58:50+00:00da bezzifer
Reposta per primo quest’articolo