Credo che il governo centrale debba commissariare la sanità del Veneto. Risposta dura senza paura!

Beatrice Lorenzin contro la deroga del Veneto sui vaccini: “Saranno responsabili di eventuali epidemie” La ministra ribadisce: “Senza vaccinazioni niente scuola. Il divieto è .

La Regione confida nella sospensiva richiesta alla Corte Costituzionale, ma – sottolinea Lorenzin – “siamo molto tranquilli e sereni sulla correttezza di un provvedimento a difesa della tutela della salute, principio previsto dall’articolo 32 della Costituzione. Sono misure necessarie per difendere la collettività”. “Le istituzioni negli ultimi anni hanno dato per scontato che ci fosse consapevolezza sull’importanza delle vaccinazioni, invece è venuta a mancare. E in questo vuoto – dice Lorenzin – si sono inseriti i free vax con le loro teorie strampalate e prive di ogni fondamento scientifico, rilanciate dai social. Leggende metropolitane gigantesche”.E  ribadisce – senza vaccini non si entra. È un divieto sacrosanto. In questa fascia scolastica, da 0 a 6 anni, convivono bambini di età diverse. Quelli sotto i 6 mesi rischierebbero di essere contagiati dai più grandi e di essere colpiti da infezioni gravi come il morbillo, che quest’anno nel 46% dei casi ha richiesto il ricovero in ospedale”.

Con la faccia da bovaro che si ritrova zaia ma che volete che ne capisca di responsabilità sociale? La zappa sarebbe il suo strumento più idoneo.Guarda caso i due partiti degli ignoranti, lega e m5s, sono quelli che fanno casino con questa pagliacciata degli anti vax. Sembra incredibile, questi ci vogliono riportare al medioevo.
In Australia invece i pagliacci anti vax non li fanno nemmeno entrare…
http://www.repubblica.it/…/australia_nega_il_visto_a…/  Mi spiace cari ignoranti  mi spiace ma non è una questione politica: la scienza con Pasteur ha affermato che i vaccini sono indispensabili per debellare le pandemie. La Scienza ha ragione, Zaia e chi per esso ha torto marcio. La Lorenzin non centra, neanche politicamente parlando è da mettere in discussione la sua decisione dettata dal progresso.Siete un’orda di deficienti  che non vaccinano.Con il risultato che il tasso di vaccinazione in più di metà dei paesi africani è migliore del nostro. In Austriaci l’obbligo non c’è, ma la percentuale di vaccinati in Austria è oltre il 95%.E in Australia i deficienti novax non li fanno entrare e ai residenti non assicurano l’assistenza sanitaria.Io ero per la prima versione del decreto Lorenzin, poi la Fedeli si è messa a starnazzare! Per chi sostiene che la sanità veneta è la migliore in Italia e che funziona, comunico che i dati dicono questo:
https://www.agi.it/…/ecco_dove…/news/2017-01-04/ E che quindi la sanità in Veneto non è in salute, ma neppure in coma come nel sud. Le regioni sane sono Lombardia, Piemonte, Emilia Romaga e Trentino A.A. Salutatemi Zaia….

 

Credo che il governo centrale debba commissariare la sanità del Veneto. Risposta dura senza paura!ultima modifica: 2017-09-05T10:52:54+00:00da bezzifer
Reposta per primo quest’articolo