L’unica cosa semplice in questa storia è la risposta alla domanda: “L’Italia è un paese arretrato, maschilista e razzista?” “Si”.

Uno dei due carabinieri accusati di stupro a Firenze sostiene fosse sesso consensuale.Ma l’avvocato di una delle due studentesse americane dice che quella notte non erano nelle condizioni di dare il consenso.

Rimini, arresto presunti colpevoli aggressione a sfondo sessuale

Se un carabiniere non sa che fare sesso con una persona ubriaca equivale a commettere violenza… Siam messi bene. Ma non ho dubbi che molte persone non capirebbero l’enorme differenza che esiste tra l’avere un rapporto da ubriachi e da lucidi.Però vorrei vedere le stesse persone se protesterebbero se, da ubriachi, si ritroverebbero a sottoscrivere qualche contratto…Poi vabbè… siccome un carabiniere in divisa che commette “certe cose” non si può sentire, alé… sotto con le notizie false (siamo in Italia, usiamo l’Italiano).Mi piacerebbe sapere come nascono tutti gli altFacts che girano intorno a vicende di questo tipo, come la storia della “assicurazione antistupro”, del “90% di denunce presentato da studentesse americane a Firenze” ecc…
Cioè, sono semplicemente commenti dello zio Pino su Facebook che vengono ripresi delle maggiori testate del paese?

Veramente una brutta storia, i carabinieri sono nel mio immaginario un po’ dei simboli di lealtà che in questo caso é stata tradita. In un qualche modo anche un segno di degrado sociale o sbaglio? E non parlo dei due uomini soltanto ma anche di una qualche etica che dovrebbe esserci dietro ad una divisa.Atto vergognoso, come la foga di sottolinearlo da parte dei media e di minimizzarlo se ha commetterlo sono stranieri ed immigrati. Gli esseri umani sono tutti uguali, indipendentemente dal colore della pelle e dalla religione e soprattutto tutti uguali davanti alla legge. Perché. Se una connazionale denuncia uno stupro da parte di uno straniero, l’opinione pubblica e i media hanno già una sentenza di morte pronta ancora prima delle indagini, figuriamoci di un processo.Se però è un connazionale a stuprare una donna (che in questo caso perde ogni – presunto – diritto di sangue) non si aspetta comunque la conclusione delle indagini, ma si inventano anche dati e storie per screditare quelle che dovrebbero essere le vittime.Ma spiegatemi come funziona sta cosa del “due pesi due misure” che a sto punto la metto a curriculum.

L’unica cosa semplice in questa storia è la risposta alla domanda: “L’Italia è un paese arretrato, maschilista e razzista?” “Si”.ultima modifica: 2017-09-10T16:12:58+00:00da bezzifer
Reposta per primo quest’articolo