hahahahahahahaha venticinquesimo articolo in due giorni ma quanto siete ossessionati da Renzi

Nel fortino del Nazareno Renzi attende i primi sondaggi sull’effetto Boschi: il timore di una campagna elettorale solo su di lei.

Preoccupazione dei renziani per l’audizione di Visco: “Speriamo non emergano altri incontri…'”. Intanto domani il segretario non sale al Colle per gli auguri.

Ahahah…nuovo romanzo di Angioletta. Gentile Signora, a tre mesi dal voto i sondaggi non valgono un fico secco, servono solo a tenere maldestramente in piedi i giornali moribondi che li pubblicano.Grandissima “giornalista”,le vorrei ricordare che alle ultime politiche nel 2013 2 mesi prima del voto il rancoroso fallito Bersani aveva il 37% poi dopo 2 mesi sono diventati il 25%,avvisi anche annunziatona,che Giggino non “governerà” questo paese.

Padoan conferma quanto detto dal ministro Boschi e quanto emerso finora in commissione rispetto al fatto che il ministro non ha mai mai fatto interventi per fare pressioni su nessuno in merito alla vicenda del padre. Padoan infatti dichiara di non avere mai autorizzato nessuno perché nessuno gli ha mai chiesto l’autorizzazione per ntervenire per risolvere la crisi di Banca Etruria attraverso colloqui con gli organi di vigilanza o altre banche interessate ad acquistare l’istituto toscano.

Renzi e Boschi hanno 42 anni e 36 anni. Solo questo basterebbe a far capire ad un cervello di sufficiente qualità che loro c’entrano coi disastri bancari quanto i cavoli a merenda. Nella realtà artificiale però si vuole far credere questo. Milena Gabanelli, che fa la giornalista e non la scribacchina come gli altri, quando si occupò di banche chiese le dimissioni di Vegas… non di Boschi. Vediamo se la tattica del manganello mediatico a reti unificate funzionerà, a volte esagerare produce l’effetto opposto… vedremo.  Renzi non è stupido, i giornali vivono di sondaggi, negarli sarebbe stato sciocco. Potrei rivelarvi degli studi molto ma molto seri (che Renzi sicuramente conosce) che danno, al voto, il centro sinistra oltre il 40%, ma non lo faccio, meglio che resti nelle tue convinzioni. Ripeto, esporre come validi i sondaggi a tre mesi dalle elezioni è solo indice di un tentativo di condizionare il corpo elettorale, che non riuscirà. L’Italia non è l’America di Trump (dove, del resto, i sondaggi hanno miseramente fallito).E vi do una notizia: quelli delle prove false li hanno beccati con le mani nel sacco e le campagne diffamatorie dei tre editori pregiudicati sono sotto gli occhi di tutti, quale gomploddo ???? Non sono mie convinzioni, sono rimasto sorpreso anch’io dai dati che ho letto, roba molto seria basata sulla psicologia delle masse quando si trovano effettivamente al voto; potete non credermi, non m’importa. Non dico che i sondaggi siano menzogneri, è che a tre mesi dal voto sono inutili e lo dicono anche i sondaggisti. Alle europee i sondaggi davano Renzi di 12 punti (mi pare) in meno rispetto ai successivi risultati. Ora come mai tutti i giornali, in grave crisi di vendite, pubblicano sondaggi su sondaggi, e non solo politici? Perché attirano il lettore superficiale che ha poco tempo per approfondire e per questo compera il giornale. Renzi non nega che ATTUALMENTE sia lui che il partito, in base ai sondaggi, siano meno graditi, è una realtà che però non è detto si riscontrerà anche nelle elezioni vere e proprie. Quello che voglio dire è che considerare i sondaggi attuali un sicuro indizio dei successivi risultati elettorali è sbagliato

hahahahahahahaha venticinquesimo articolo in due giorni ma quanto siete ossessionati da Renziultima modifica: 2017-12-19T08:46:36+00:00da bezzifer
Reposta per primo quest’articolo