Chi fa volontariato con soggetti che agiscono illegalmente o borderline lavora in una zona grigia che non è mai una zona franca; alcune azioni sono tollerate ma non sono legittimate, una stretta è sempre possibile. Se la fai troppo fuori dal vaso crei seri problemi a tutti gli altri. Non mi stupisce che le denunce siano partite dalla concorrenza.

Le accuse contro l’ong Jugend Rettet. Perché i magistrati di Trapani hanno sequestrato una nave di una ong che salva i migranti, cosa sospettano e che prove ci sono. Dalla descrizione nell’articolo, questi sembrano come quelli di “Defend Europe” solo dall’altra parte della barricata: inesperti ma con forti motivazioni ideologiche. Una cosa molto diversa da ONG con una storia molto … Continua a leggere

Il Movimento 5 Stelle è un partito per ricchi.

Nel programma del Movimento 5 Stelle non c’è nulla che dispiaccia a Confindustria. Non c’è nulla di sgradito all’Associazione Bancaria Italiana. Non c’è nulla che inquieti Marco Tronchetti-Provera, nulla che preoccupi la famiglia Agnelli o che impensierisca Urbano Cairo. La notizia è che nel corso degli ultimi anni, il Movimento 5 Stelle si è trasformato in un partito funzionale agli … Continua a leggere

“Non so più come dirvelo” lascerebbe intendere che tu hai l’autorevolezza di spiegare alla gente cose che tu hai capito e gli altri no. Tu invece esprimi semplicemente, con un certo livore e una certa insistenza, la tua posizione politica.

Il problema di Renzi, anzi tre. Proseguendo l’apertura di un dibattito iniziato la settimana scorsa sull’”odio per Matteo Renzi”, Repubblica ha pubblicato martedì un intervento dell’economista Emanuele Felice dedicato più a un’analisi dei limiti di Renzi stesso che alle ragioni dell’odio presunto: anche se quei limiti possono spiegare la delusione e la diffidenza di molti per il potenziale politico del segretario del PD. … Continua a leggere

«Mi viene da ridere», ha detto al Corriere della Sera l’attuale segretario Matteo Salvini. «Al massimo possiamo pagare 49 euro». Conta il pensiero! Sarà per questo che Salvini progetta la Lega dei popoli?

La Lega rischia di dover restituire 49 milioni di euro allo Stato.A causa della condanna a Bossi e Belsito per la truffa sui rimborsi elettorali: se la condanna diventerà definitiva, il partito rischia la bancarotta. Insomma, se rubi un televisiore in una villa ti si può sparare alle spalle per legittima difesa. Se rubi 49 milioni, prescrizione e non ti … Continua a leggere

Maroni ma dove eri quando bossi rubava i soldi degli italiani?

Tutti i guai di Roberto Maroni, il leghista che voleva fare il premier.Il governatore sogna in grande, ma a frenarlo arrivano le inchieste. A iniziare da quella sull’agenzia lombarda a cui ha affidato la riscossione delle tasse e che ora è indagata per truffa, peculato e falso in bilanci. Bossi condannato…. Maroni indagato… Salvini si appropria indebitamente dei soldi dell’UE … Continua a leggere

POVERO COCCO DI PAPA GRULLO.

La sindrome da accerchiamento di Di Maio.Lo sfogo su Facebook: “Fastidiosi schizzi di fango contro di me”. Il sostegno del Dibba: “Vola alto fratello mio, coraggio” Tutte cose vere.Adesso fa pure finta di non essere fascio? Per di più piange perché è indagato e perché gli fanno notare che è scemo? ahahah. Chi sparge fango e disonesta’ intellettuale, ne riceve … Continua a leggere

I numeri non si possono discutere. Mi pare che chi ha governato negli ultimi 3 anni non abbia fatto solo danni come pretendono alcuni. Con buona pace dei “sinistri”, dei grilloidi e dei redattori di HP.

Bankitalia alza le stime di crescita sull’Italia: Pil al +1,4% nel 2017, +1,3 nel 2018, +1,2% nel 2019. L’attività economica riprende vigore, possibile rientro a livelli pre-crisi nel 2019. Prosegue aumento occupazione, calano timori su banche.Nel giorno in cui certifica l’ennesimo record storico del debito pubblico, la Banca d’Italia consegna anche notizie positive per l’economia italiana, che riprende fiato. Nel … Continua a leggere

Siete rimasti in due (Huff Post ed il FQ) a dare voce ancora a quei politici,che si ritengono grandi ma,per amore di verità,ormai per rabbia e livore,e che non esitano neanche a coinvolgere in queste frustrazioni l’ambiente familiare di quelli che dovrebbero essere solo competitors politici e non nemici da stendere!

Massimo D’Alema: “Renzi educa i figli a odiarmi” Intervistato dal Fatto, l’ex premier inorridisce alla domanda su se abbia letto o meno il libro del rivale. Incredibile la perfidia di questo omuncolo: quello di sinistra con le scarpe da migliaia di euro, la barca da superfigo, i cani da guardia della tenuta di cui vanta la ferocia,,, Arrivare a criticare … Continua a leggere

Il libro di Renzi spiegato ai bambini.

Qualcuno potrebbe chiedersi perché questo accanimento nei confronti di un libro che, probabilmente, avrà un impatto relativo sul dibattito pubblico. La risposta è che un libro è una cosa seria. Quando scrive un libro, un politico ha l’occasione di mettere in ordine, senza fretta, quelli che vuole presentare come i suoi pensieri più profondi, gli ideali e gli obiettivi ai … Continua a leggere

Sto leggendo il libro. Non mi sembra di riscontrare nel suo insieme quello che voi chiosate. Nè posture gladiatorie, ne uno contro tutti, nè dileggi, anzi, argomenti da sempre trattati con gravità e stortonasismo viceversa trattati dall’autore con simpatia e a tratti goliardia. Con tutto il rispetto per la vostra opinione.

Renzi, i nemici e l’onore.Molti nemici, molto onore. Non ricordo più chi fu a scandire quella frase, ma dubito che essa porti molta fortuna. Eppure, quella frase di tanto in tanto ritorna. Da ultimo, Renzi ha pensato bene di farla sua con una bulimia di combattimento che sta mettendo a ferro e fuoco l’estate politica italiana. L’altro ieri il nostro ha … Continua a leggere