Erano più oratori(si fa per dire) che manifestanti il povero comico è andato via con la coda tra le gambe,rassegnatevi.

Grillo delude gli attivisti e diserta la piazza poco numerosa. La scena è per Di Maio, Di Battista e Fico. Il capo politico: “Andremo al Quirinale per chiedere a Mattarella di non firmare la legge elettorale” CHE COGLIONI.

E guardatelo sto fancazzista e pure felice della padellata in faccia che ha preso.

Si è stufato pure Grillo…. dei grillini! 300 persone… Folla oceanica proprio… non è che grillo si è stancato dei grillini sono i grillini che si sono stancati di grillo e questo non mi meraviglia perchè se si ascolta come comico non fà ridere se si ascolta come politico fà piangere – io ho avuto una delusione con questo signore quando chiese dei bonifici bancari che dovevano servire per fare un blog che doveva essere di tutti – ma secondo la mia opinione tutti è risultato lui. Tranquillo Beppe: il businness col blog, continuerai a farlo, anche con m5s all’opposizione. Ma almeno, l’Italia non finirà come la Germania dell’Est, degli anni della guerra fredda.

Troppa supponenza da parte del movimento.Considerare 30.000 sconosciuti rappresentanti,(questi si non votati da nessuno altro che nominati,) del popolo in rete,dimostrazioni di massa mille persone, su un elettorato di 8.000.000 significa non conoscere la storia.Con milioni di voti quei numeri di piazza sono ridicoli, dimostrano solo l’indifferenza del loro elettorato..Contro questa legge,se veramente antidemocratica si doveva mobilitare tutto il paese grillino e di sinistra,ma cosi’ non è.

Un movimento da 8.000.000 di elettori,in questo caso,se organizzato,avrebbe dovuto portare,non 300 a Roma ,ma in tutte le piazze italiane migliaia di militanti ! La realtà è che sono solo voti di protesta ai quali segue un disinteresse alle lotte del movimento, anche perché,se ne faccia una ragione,sul territori sono degli emeriti sconosciuti ! Per la LEGGE TRUFFA del 1953 scesero in piazza in tutta italia tutte le sinistre contrarie , milioni di persone,i sindacati,,scioperi,botte,licenziamenti e davano un senso di volontà popolare.Oggi come avete potuto costatare tra sinistra e 5S saranno state poche centinaia e le chiamano manifestazioni di popolo.Ma erano altri tempi e voi certamente non eravate ancora nati.

Se i tre tenori (?) riescono a raccogliere 300 persone in piazza con la promessa che ci sarà anche Grillo, che invece non viene, quanti saranno quando si saprà che a fare un comizio sarà solo Di Maio?  Solo qualche decina di persone, quelli obbligati perché vogliono essere ricandidati? Forse, a furia di gridare ogni volta al colpo di stato, la gente non li prende più sul serio, e se ne sta a casa.Ricordiamoci la storiella “Al lupo, al lupo”.

Il flop della manifestazione grillina, tanto da far disertare il pluriomicida, è un ottimo segnale per il paese, vuol dire che effettivamente la disoccupazione in Italia è in calo.
Chi ha fatto in questi giorni la cosi detta veglia in p.zza Montecitorio sono gli ultimi che non avendo un ca**o da fare (e se ne guardano bene da cercarsi un lavoro), aspettano solo il reddito di cittadinanza

COMUNQUE CARI RAGAZZI.Mettere la ‘fiducia’ significa anche rischiare di andare sotto. far cadere il governo. Ma questo è inutile farlo capire ad attorucoli da varietà. Non si gioca PIù, tanto più se per ‘avversari’ politici mi si vuol sdoganare una banda di BUFFONI che pochi mesi fa avevano accettato il Tedeschellum e poi, all’ombra del voto segreto – bella trovata per i vigliacchi – hanno silurato spudoratamente. E lo si è visto benissimo dalla famosissima schermata mandata per errore dai tecnici addetti al TABELLONE elettronico.
Una banda di attorucoli senza vergogna che ‘chiagneno’ e frignano, trascinandosi appresso 300 polli d’allevamento.
La richiesta di Fiducia alla Camera è un atto di RESPONSABILITA’ verso il Paese e i suoi ELETTORI, tanto più che si mette a repentaglio la vita stessa del Governo, esponendolo ad un’eventuale minoranza.
Ma non è necessario che lo capiate voi, la tragedia è che queste Testate (Repubblica e Falso Quotidiano)sdoganano realtà mistificate, false e tendenziose nella maniera più irresponsabile e vile.

Erano più oratori(si fa per dire) che manifestanti il povero comico è andato via con la coda tra le gambe,rassegnatevi.ultima modifica: 2017-10-13T10:22:52+00:00da bezzifer
Reposta per primo quest’articolo