Capisco il principino e lo invito cordialmente ad andare a fa n cu lo.

“L’accordo con la Libia è disumano”. L’Onu contro la Ue. Il commissario per i diritti umani Zeid Ràad al Hussei: “La sofferenza dei migranti detenuti è un oltraggio alla coscienza dell’umanità”

L’Onu giudica “disumana” la cooperazione tra l’Unione europea e la Libia per la gestione dei flussi dei migranti. “La sofferenza dei migranti detenuti in Libia è un oltraggio alla coscienza dell’umanità”, ha affermato il capo dell’agenzia Onu per i diritti umani, Zeid Ràad al Hussein. “La politica dell’Unione Europea di assistere la Guardia costiera libica nell’intercettare e respingere i migranti nel Mediterraneo è disumana”, ha aggiunto il funzionario dell’Onu.

Mi pare che si parli di “nazioni Europee”. Stiamo attenti a non delegittimare anche coloro i quali non ci danno addosso per nulla,e le altre nazioni non europee cosa fanno? Mi sembra che all’ONU non ci siano solo le nazioni europee questo è un esodo epocale e il mio timore è che siamo solo all’inizio.

Bravo principe Zeid Ràad al Hussein…Ora però dai l’esempio… Comunicaci quanti te ne prendi in carico…Un monarca musulmano a capo dell’agenzia ONU per i diritti umani è qualcosa che nemmeno la fantasia dei più incalliti barzellettieri riuscirebbe a produrre…….chiediamo al inviato ONU quante bambine e minorenni siriane, rifugiate nei campi profughi del suo Paese, la Giordania , sono state vendute a signorotti di tutto il MO in questi 5 anni. E poi….cosa lui ha fatto per loro ?

Il problema è esploso da quando Letta & Compagni hanno deciso di invogliare gli africani andando a prenderli davanti alle coste libiche. Adesso che Minniti ci ha messo un freno, per cercare di tornare alla situazione precedente di 20/30.000 migranti/anno, le resistenze e i lamenti contro saranno frequenti e incessanti.  L’importante è mantenere il punto e non tornare indietro, altrimenti il segnale inviato agli africani sarà “venite avanti senza timore che un posto ve lo troviamo”.

Suggerirei al commissario per i diritti umani Zeid Ràad al Hussei due diverse soluzioni per questo problema: la prima è che si faccia carico l’ONU di accoglierli (dato il loro pingue budget). La seconda è che l’ONU, diretta da un arabo, si dia da fare perché le nazioni da cui questa gente fugge (paesi quasi completamente mussulmani dove le guerre tribali e religiose imperversano) passino sotto il loro controllo per ristabilire un minimo di pace. Lamentarsi della detenzione dei prigionieri e come unica soluzione avere quella di importarli in massa in Italia, mi sembra un tantino fuori luogo.

Tutti vogliono colpevolizzare l’italia e a costringerci a farci carico di qualche milione di africani.E l’ONU che ci sta a fare?  Se la situazione in Libia è disumana che intervenga e non rompa i maroni (COGLIONI). Se c’è da cacciare giù un po’ di bombe sono prontissimi ad approvare, ma per un intervento umanitario guardano e criticano gli altri.

PS: Grande stupore, un giordano probabile musulmano ci fa notare che i fratelli africani si maltrattano amorevolmente, saranno alieni o cristiani inferociti contro l”islam, non dice nulla sulla folle prolificazione africana, paesi come la Nigeria con 180 milioni di abitanti, l’Egitto che cresce al ritmo di una città come Milano all’anno e non dice nulla dei disagi e della coesione sociale messa a dura prova degli italiani. Ci pensasse l’ONU a mettere le risorse per migliorare le condizioni dei fratelli africani, provasse a convincerli a starsene a casa loro, provasse ad evitare che gli aiuti umanitari dell’occidente siano utilizzati per armamenti e guerre fratricida. L’Italia che viene chiamata in causa senza essere nominata direttamente ha già dato e non si può riempire una botte piena. Penso che qualunque intervento europeo andrebbe subordinato al controllo demografico, le nascite dovrebbe essere sostenibili alle risorse del territorio, il problema andrebbe affrontato alla radice, altrimenti sarà sempre emergenza. Questo è un argomento tabù, nessuno si azzarda a metterlo in discussione, eppure è la vera radice del problema, tutti politicamente corretti,non possiamo dare questa indicazione e dobbiamo accettare la tradizione musulmana, spose adolescenti e 4 mogli per ogni uomo, vorrei capire dall’illustre giordano come si potrebbe disinnescare questa bomba demografica.

Capisco il principino e lo invito cordialmente ad andare a fa n cu lo.ultima modifica: 2017-11-14T16:10:41+00:00da bezzifer
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento