Moderazione, buonsenso, rigore. Tutta roba che nel cosiddetto centro destra non si vede più da centenni.

Moderati: una parola che si sta consumando. I “moderati”. Sembra essere l’ultima incarnazione di Berlusconi, il suo vestito di stagione, la parola d’ordine saggia e prudente con cui egli ha in animo di riproporsi agli elettori e insieme di tenere a bada i più scalpitanti tra quelli della sua metà campo. Moderazione, buonsenso, rigore. Tutta roba che nel cosiddetto centro destra … Continua a leggere

E statene certi che Bersani e Renzi non si incontreranno nè prima nè dopo.

La mancata intesa tra Renzi e Bersani è l’unica scelta elettorale possibile. PRENDETENE ATTO. Il mio ragionamento sulla base elettorale non pienamente convergente, anche se in realtà sta gente sarebbe nel Pd se 1) non ci fosse Renzi, 2) le proprie posizioni fossero dominanti, 3) avessero un senso computo della democrazia. Quello per cui se vince l’altro nella dinamica democratica … Continua a leggere

Le macerie? Un solido edificio c’è già. Percentuali e stime di Economia e Finanza parlano coi numeri. Se intendi le scorie mdp, sarebbe il caso che ti renda conto che di ‘monnezza’ se ne occupano gli sgrullati. Come Ostia.

Walter Veltroni: “Se il problema è regolare i conti a sinistra, resteranno solo macerie” Per l’ex segretario “sbagliato” dire che la questione è Renzi. Anche Emma Bonino si allontana dal Pd, “distanze su migranti e giustizia” “Se il problema è regolare i conti a sinistra resteranno le macerie”. Lo ha detto Walter Veltroni, parlando a Skytg24 il giorno dopo la rottura … Continua a leggere

Affascinanti i movimenti a sinistra.. Uno vive di pura illusione, altri cercano di farsi passare per la vera sinistra e il pd all’improvviso diventa partito di centro. Una lavata e una stirata e non pare manco usato.MI STA BENE PURCHÉ SI RIESCA AD INVERTIRE LA ROTTA DI QUESTA ITALIA INGESSATA A QUESTO MONDO INCHIODATO AL PASSATO.

Renzi avanti senza gli ex: da Pisapia a Casini, così saremo sopra il 30% I suoi liquidano Mdp: non ci vedremo neanche dopo il voto. Tutti, nel Pd a trazione renziana, escludono un ripensamento vero.                              «Bersani stia tranquillo, non ci si vede neanche dopo il voto». … Continua a leggere

Le potenzialità di Milano come sede sono notevoli, ma la competizione è durissima perché alcune altre sedi stanno giocando anch’esse ottime carte (penso in particolare alla coppia Vienna – Bratislava).

Ema, il giorno della verità. La sfida di Milano sul filo di lana Oggi a Bruxelles la scelta, Sala e Maroni attendono in città. Il governatore è fiducioso: «La nostra candidatura è vincente». Salgono le quotazioni di Bratislava, il nodo dei veti incrociati Ci piace sempre dire che le cose in Italia non funzionano (e in parte è vero). Ma per una … Continua a leggere

Evvai col tafazzismo sinistrorso. Al peggio non c’è mai fine, ora ci si mettono pure nullità come Speranza a far di tutto per regalare il paese a Grillo o Berlusconi. Vorrà dire che si ingrosserà il primo partito della nazione, quello dei non votanti.

Centrosinistra, Mdp-Sinistra italiana-Civati verso lista unitaria: “Pd non vuole cambio”. Ma Pisapia: “Ci ripensino” POLITICA.Gli ex dem sono riuniti in assemblea a Roma e a fronte dei tentativi di mediazione del Partito democratico, rispondono chiedendo atti concreti che dimostrino una svolta. Intanto l’ex segretario Pd: “Renzi ci ama? Allora i gufi sono diventati delle allodole” Dice speranza “dobbiamo uscire dal … Continua a leggere

Casapound e M5S. Questa mi mancava… Detto da “Fas…ti di Italia” poi. A momenti cadevo dalla sedia. Credere, obbedire, combattere e sparare minch…te.

Elezioni Ostia, vince la Di Pillo del Movimento 5 Stelle: centrodestra battuto 60 a 40. Affluenza bassa al 33,6% POLITICA Per la sindaca di Roma Virgina Raggi “i cittadini del Municipio X hanno riconosciuto il grande lavoro che stiamo facendo”. Guadagnati 16mila voti rispetto al primo turno. La sfidante di Fratelli d’Italia attacca: “Hanno preso le preferenze di Casapound e … Continua a leggere

16 Ottobre 2016 Matteo Salvini sul Financial Times: “La Brexit è stata una bella boccata d’ossigeno, ci libereremo dell’euro”. Come aspirante leader ha un cv fantastico. Il bello deve ancora arrivare.

Brexit e Catalogna, il filo rosso che lega gli autonomisti è un impoverimento generale   ECONOMIA.Mentre la regione di Barcellona fa ancora i conti con la fuga delle imprese, secondo uno studio di alcuni ricercatori della London School of Economics, saranno proprio le aree che per la maggior parte avevano preferito il remain, senza evidenziare alcun vantaggio complessivo per il … Continua a leggere

Ecco la dimostrazione che gli accoliti di baffino dimostrano che la loro intenzione è solo quella di comandare con il loro 3 per cento

“Il Pd vuole solo liste civetta” Speranza all’assemblea di Mdp chiude all’alleanza con i dem: “Renzi nome del passato” “Se non si vuole cambiare davvero, se non si vuole una nuova piattaforma e una nuova proposta per il paese, noi non ci siamo”, così Roberto Speranza, intervenendo all’assemblea di Mdp rivolto alle forze del centrosinistra. Il messaggio è chiaro: articolo … Continua a leggere

Da sempre, almeno in Italia, il peggior nemico della sinistra radicale è la sinistra riformista. Nel ’22 insultavano Turati, non Mussolini.

L’asticella del PD   Repubblica di giovedì ha pubblicato un commento di Marco Ruffolo, responsabile Economia del quotidiano, su un tema antico come la politica e la vita: le maggiori aspettative che abbiamo nei confronti di chi si dimostri più affidabile e capace rispetto a chi è meno credibile, e come queste si trasformino spesso in una sproporzione di giudizi, … Continua a leggere