Aspetta e spera! Questa è la fine della. Politica fatta sugli scontrini e non sui temi… Ben gli sta!

Di Maio va in banca a Montecitorio con l’inviato delle Iene. Poi si chiude nel comitato elettorale a fare i conti. Mossa per dimostrare le buone intenzioni di raggiungere la piena verità sul caso rimborsi. Ennesima sceneggiata pentademenziale: se non è titolare di quei conti non può chiedere proprio nulla.PRENDEREMO “provvedimenti severi, cominciando da un azione per il RISARCIMENTO AL … Continua a leggere

E noi che dicevamo che erano incompetenti, guardate che politici fatti e finiti son diventati in 5 anni Grazie Beppe Grillo per averci portato cotanta qualità in politica, ne sentivamo il bisogno Per favore la prossima volta però va a farti un giro in barca va che a eleggere porcherie siamo capaci anche da soli

Rimborsi M5s, Pizzarotti: “Promettono lotta all’evasione e non sanno controllare i conti interni” Il sindaco di Parma, ex del Movimento a Circo Massimo su Radio Capital: “Grave che proprio i caporali abbiamo falsificato i rendiconti”  “Promettono lotta all’evasione e poi non riescono a controllare i rendiconti di cento parlamentari”. Federico Pizzarotti, ex del M5s e sindaco di Parma, commenta ai microfoni … Continua a leggere

Dai dai Matteo Renzi, riprendiamoci quella fiducia che tanti cittadini avevano riposto in noi del Pd. Siamo vicini al D-day… non dobbiamo mollare.

Schiacciato dalla sicurezza: Renzi riporta in campo Minniti alla ricerca dell’elettore che “teme il salto nel buio” Il sismografo di casa Pd registra perdite di consenso in scia ai fatti di Macerata, che aiutano la Lega. La mossa di cacciare il questore di Macerata. Chi scrive ciò ma la Angela Mauro Inviata speciale – Huffpost Italia. credo che tutti lo abbiano capito che … Continua a leggere

Il programma del M5S PORTA MAGGIORI SPESE E MINORI ENTRATE, E COPERTURE. VOLETE QUESTO !

Il programma del M5s porta un disavanzo di 63 miliardi. Sotto la lente, le elezioni e l’economia /2  Rispetto ai calcoli del Movimento il reddito minimo non costa 15 miliardi ma quasi il doppio. Superare la Fornero genera aggravi per 15 miliardi invece degli 11 previsti.Con la riforma Irpef minori entrate per 16 miliardi,non per 4   Il costo totale del … Continua a leggere

Mi sembra fin troppo chiaro che Renzi metta in evidenza le contraddizioni della propaganda grillina.Il divertimento, almeno fino al 4 marzo, è garantito.

Renzi: “Di Maio che parla di mele marce ricorda Craxi sul mariuolo Mario Chiesa” Il segretario dem a Otto e mezzo. “I cinque stelle si sono trasformati in un’arca di Noè che sta imbarcando truffatori, scrocconi, riciclati e massoni”. E attacca frontalmente anche Pietro Grasso: “Sul tetto degli stipendi ci prende in giro, è l’unico tra le alte cariche dello … Continua a leggere

Un errore è già troppo per chi si crede il primo della classe. Anzi di più, il fuori classe, l’unico onesto a capo di soli onesti. E con questi mantra ha impugnato il piffero di Hamelin e lo sta suonando. Lemming correte! Sa qual era il soprannome di Robespierre? L’Incorruttibile…

Scontrini e Robespierre. Sostiene Luigi Di Maio: “La notizia in un paese normale è che M5S ha restituito 23 milioni e 100mila euro di stipendi e questo è certificato da tutti quanti e ci sono 7mila imprese in Italia che lo testimoniano perché quei soldi hanno fatto partire 7mila imprese e 14mila posti di lavoro. Se ci saranno controlli da … Continua a leggere

Ancora a raccontare balle, hanno barato con le ricevute bancarie, pensa con gli scontrini, Ballista solo di panini richiede rimborso per 1.580.€ ci camperebbe la famiglia di un operaio specializzato.

Si allarga il caso rimporsopoli in casa M5S. Per l’Adnkronos c’è un buco da oltre 500mila euro. Luigi Di Maio: “Fuori le mele marce” I 5 Stelle in queste ore stanno effettuando l’accesso agli atti del Mef per verificare lo stato dei versamenti al Fondo per le pmi Come Scajola anche Di Maio ha una casa “vista Colosseo”. Spese pazze, … Continua a leggere

Ma non doveva ritirarsi dalla politica?Ma infatti il belìn si ripresenta dentro quella scatola che sta dentro l’altra scatola che sta dentro l’altra scatola… insomma ecco che intendeva per SCATOLETTA DE TONNO.

Il ritorno di Grillo, al fianco di Di Maio in Campania.Tour campano per il candidato premier. A Torre del Greco previsto l’arrivo del fondatore in una fase delicatissima della campagna elettorale. È Grillo in mattinata a lanciare la giornata. Torna a parlare della sua creatura, M5S, sul suo blog, quello che ha sfilato dalle mani della Casaleggio Associati. Ne parla … Continua a leggere

Trovo giustissimo quello che dice, i media ed i politici hanno fretta di far diventare un caso Macerata. Sono i professionisti del dolore e del rancore che agiscono per fini precisi. Bisogna davvero lasciare agire la giustizia che, in tutti e due i casi, deve fare il suo corso senza bisogno di questo corteo di cimici piangenti…

“Siamo stati usati. Lasciate in pace Macerata” Il sindaco di Macerata dopo la manifestazione: “C’erano pochi maceratesi, tanti non ci si sono ritrovati” Ha ragione da vendere.Tutti concentrati come avvoltoi sui fatti di Macerata perché non sanno come affrontare i problemi del Paese (disoccupazione, corruzione, sanità, governo delle città…). Meglio parlare di fascisti e antifascisti come 70 anni orsono, portare … Continua a leggere

L’UNICA SOMIGLIANZA E Nei filmati in cui appare il Duce che parla , gesticola e si atteggia in maniera tanto ridicola si rivede anche Berlusconi con le sue promesse(chiacchiere) e quello sventolare dei fogli che tiene sempre in mano.

Perché Berlusconi somiglia a Mussolini L’ex Cavaliere non è mai stato fascista. Ma come il Duce si è sempre rivelato abilissimo a cambiare posizioni politiche.Per fortuna Mussolini nel 1925 era un gagliardo quarantenne, mentre B oggi ne ha esattamente il doppio. Caro dott. Scalfari,Questa volta non sono d’accordo con il suo illustro parere ben descritto ma fuori dalla realtà odierna. … Continua a leggere