Ma il bibitaro economista di Harvard non lo ha ancora attaccato? Potrebbe dare una lezione di economia a questo SIGNORE che si permette di mettere in dubbio la felicità sparsa a piene mani DAL LUMINARE GIALLO

Lo spread può fare molto male. Ignazio Visco: “Conseguenze gravi su banche e famiglie” Il governatore alla Giornata Mondiale del Risparmio: “Costa già allo Stato 5 miliardi di interessi in più nel 2019” … “Pil a +1% nel 2018, calerà nel 2019” La crescita raggiungerà l’1% nel 2018 per poi calare nel 2019. Sull’economia italiana uno dei fattori di maggiore … Continua a leggere

Share

CHE PENA QUEST’UOMO… fino a 2 mesi fa diceva l’esatto opposto. Una brava persona certamente, ma ha svenduto la propria dignità rendendosi ridicolo.

Sforare è il gesto più responsabile. Giovanni Tria difende la manovra: “Stimola la crescita” Il ministro dell’Economia alla Giornata mondiale del Risparmio: “Non è trucchetto contabile, crescita stimata è prudenziale”. E ribadisce: “Italia nell’euro” Sforare il deficit è necessario. E anche “sostenibile” e “responsabile”. Nel giorno in cui la manovra è attesa in Parlamento, con 11 giorni di ritardo, Giovanni … Continua a leggere

Share

LE FISSE DELLA SOLITA SINISTRA ESTREMA.SERVE una fase costituente aperta.Si, un’assemblea nazionale ci vorrebbe proprio. Per mettere fine a questo delirio che è LeU.Si, un PULMINO basterà.Un pulmino volkswagen… c’hai presente quelli tutti colorati con fiori, love e pace che usavano gli hippy fra un tiro e una sniffata?La democrazia interna,le primarie di popolo non vi interessano vero? perché il comunismo non le prevede

FASSINA SI ANCORA LUI! Grasso convochi l’Assemblea Nazionale di LeU, per una fase costituente aperta.PROSEGUE: Abbiamo perso troppo tempo. La discussione e le scelte sul futuro di LeU sono state per troppo tempo monopolio di un gruppo dirigente ristretto, chiuso, incerto, uscito malconcio dal 4 Marzo. Anche negli ultimi giorni, è continuato ‘al vertice’ il gioco di sponda nello scarico di … Continua a leggere

Share

ZINGARETTI che chi governa attualmente è un somaro è molto facile a dirlo, ma tu come vuoi riconquistare la fiiducia di chi non vota più PD ? Europa la Merkel ha detto non è questione di comunicazione, è questione di cultura del lavoro. tu fai solo comunicazione senza titoli e capitoli solo noi i buoni contro loro i cattivi.

ZINGARETTI:  Cambio di stagione.Finalmente la strada verso il congresso appare tracciata e irreversibile.Finalmente temi che fino a poco tempo fa nel Pd sembravano tabù stanno diventando opinione comune; allargare le alleanze, uscire dall’autosufficienza boriosa e improduttiva, rimettere in discussione la nostra forma partito, vecchia e segnata da frammentazioni di notabilato politico, la necessità di pensare e costruire una Europa radicalmente … Continua a leggere

Share

NON SOLO A ROMA.La lega sente odore di arrosto e si prepara a divorare i suoi stessi alleati, solo i 5S sono così sciocchi da non rendersene conto.

Raggi si dimetta non per guai giudiziari ma per disastri che fa.Il capogruppo leghista in assemblea capitolina attacca la sindaca: “Troveremo nostro candidato”. Ma il Carroccio frena sulle dimissioni della sindaca: “Non è la posizione ufficiale” “Troveremo un nostro candidato”. Così Maurizio Politi, capogruppo della Lega in assemblea capitolina, parlando a Radio Cusano Campus delle prossime elezioni per il comune di … Continua a leggere

Share

ARRIVANO I FORCONI PER I 5 STELLE.Al Sud perché si fa la Tap, al Nord perché non si fa la Tav. Giggino tra due fuochi.

Tutto potrebbe precipitare prima del previsto. Era immaginabile, ma sono già spuntati i forconi a 5 stelle. Per ora si agitano solo nel generoso Salento e vorrebbero infilzare soprattutto la ministra del Sud Barbara Lezzi, una sorta di infinita chiacchierona inutile. E bugiarda, come Di Maio e gli altri. Ma non è detto che la cosa finisca lì. I gruppi … Continua a leggere

Share

“Solo la sinistra democratica e coesa può garantire sicurezza e diritti”. Parla Marco Minniti. COME NON DARLI RAGIONE MA C’E UN MA GRANDE UNA CASA E SAPIAMO DA CHI COME E COMPOSTO QUESTO GROSSO MA.

“Solo la sinistra democratica e coesa può garantire sicurezza e diritti”. Parla Marco Minniti. Ora un congresso vero per allontanare dal governo questa pericolosa coalizione della paura Marco Minniti è stato Ministro degli Interni per poco più di un anno e mezzo, dal 12 dicembre 2016 alla fine del maggio scorso. Ma al suo nome sono strettamente legate le ricette, … Continua a leggere

Share

Tutto scomparso, tutto dimenticato. Tutto perdonato? NO non conoscete la metafora della rana bollita?

Cucù, la manovra del cambiamento non c’è più: alla fine rimane solo il condono fiscale. Quota 100 rimandata. Flat tax congelata. Ilva, Tap, Tav dimenticati. Il Governo gialloverde ha promesso tanto e ha mantenuto il minimo, anzi il peggio. E alla fine rimase solo il condono fiscale. È come i dieci piccoli indiani, la manovra del cambiamento del governo del popolo. Le ultime … Continua a leggere

Share

MATTEO RENZI : “Dopo quattro anni di crescita, l’Italia si e’ bloccata. Per la prima volta dopo quattro anni il Pil torna a zero. Salvini e Di Maio stanno sfasciando l’Italia. Fermatevi! Paga il Popolo”.

Economia stagnante. Istat stima Pil invariato nel terzo trimestre.La crescita tendenziale è pari allo 0,8%. La variazione acquisita per il 2018 è pari a +1%. Si complica così il target del +1,2% nel 2018 fissato dal Governo. E QUESTI RIDONO! ” Mi chiedo come si sentono coloro che hanno mollato il PD x votare 5S. Sono alleati con un partito … Continua a leggere

Share

Si può fermare la TAV? In teoria sì, volendolo: ma è sempre una questione di costi, opportunità e benefici.Ma vediamo la cosa un attimo “soggettivamente”. I cittadini pugliesi devono tenersi la TAP secondo il governo, mentre “in cambio” stanno proponendo di non fare la TAV? Spero di aver capito male. Se così fosse il messaggio è chiarissimo: voi del sud non contate mentre quelli del nord sì.Se fosse così sarebbe veramente grave.

IL BIMBO MINCHIA GIGINO IL BIBITARO DEL SAN PAOLO DICE «Noi non siamo contro l’Alta Velocità, non siamo contro le grandi opere se portano lavoro, siamo invece contro se queste servono solo a spendere soldi», ha detto oggi il ministro dello Sviluppo economico e capo del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio, ospite di un evento organizzato dalle Ferrovie dello Stato. Di … Continua a leggere

Share